sabato 26 gennaio 2013

Regole: poche, ma buone!


Nel post “Quello che le parole non dicono: la coerenza educativa” vi avevo promesso che avrei approfondito lo spinoso tema delle regole, eccomi qua!

Regole: poche ma buone!

Buone perché sono utili e fanno bene a tutta la famiglia. La famiglia è una piccola comunità e dovrebbe essere il luogo delle relazioni dove tutti stanno bene e si sentono al sicuro. Questo accade se i bisogni di tutti i membri sono presi in considerazione e si cerca di creare armonia. Le regole sono buone se servono a creare questo clima e a far funzionare bene la nostra piccola comunità famiglia, nel rispetto delle esigenze di tutti: genitori e figli.

Le regole sono buone se creano un ambiente sereno, ordinato e prevedibile, se aiutano a creare una routine, che è un contenitore sia fisico che emotivo sano per i bimbi.

Immaginate per assurdo una casa in cui regna il caos, non ci sono regole, tutti fanno quello che gli

Malanni di stagione

Un abbraccio a tutti i bimbi a casa con l'influenza
...e ai loro pazienti genitori!

lunedì 21 gennaio 2013

Il dado buono

Il dado è una delle cose più piene di schifezze (glutammato in testa) eppure qualunque genitore-lavoratore non può fare a meno della sua praticità e di una minestrina, adorata dai bimbi, ogni tanto.

Bene: facciamolo in casa!

venerdì 18 gennaio 2013

"I figli sono come gli aquiloni"

I figli sono come gli aquiloni,
passi la vita a cercare di farli alzare da terra.
Corri e corri con loro
fino a restare tutti e due senza fiato...

Come gli aquiloni, essi finiscono a terra...
e tu rappezzi e conforti, aggiusti e insegni.
Li vedi sollevarsi nel vento e li rassicuri
che presto impareranno a volare.
Infine sono in aria:
gli ci vuole più spago e tu seguiti a darne.
E a ogni metro di corda

martedì 1 gennaio 2013