venerdì 5 ottobre 2012

Facciamo insieme: i biscotti!

Dopo aver giocato con la pasta di sale, perchè non unire l'utile al dilettevole, dedicandoci a creazioni belle e... buone?

E' sufficiente sostituire alla pasta di sale una frolla (possibilmente fatta con l'impastatrice, i pasticceri non rabbrividiscano!) o un buon impasto per biscotti sodo, ma sufficiente morbido da essere manipolabile.
biscotti-serpentosiOltre alle formine per biscotti si possono usare quelle per la pasta di sale ben pulite e se si vuole sbizzarrirsi con le forme più fantasiose, facendo attenzione che altezza e dimensioni siano simili, altrimenti rischiate che qualcuno
si bruci e altri restino crudi. Di solito vengono bene gli animali, fatti con un cerchio centrale e
gli altri elementi asseblati attorno inumidendoli con una goccia d'acqua.
Potete comprare anche zuccherini, codette, palline, scaglie di cioccolato, cocco, frutta secca... per guarnire, sempre che non vogliate cimentarvi con la glassa di zucchero (attenzione però ai coloranti!) o intingere i biscotti dopo la cottura nel cioccolato fuso a bagnomaria.
Se triplicate le dosi, forse ne rimarrà anche qualcuno per il giorno dopo, da mettere in un sacchettino come merenda: i bimbi saranno super fieri di mostrare le loro creazioni a maestre e compagni!
Quando le bimbe erano piccole e dovevo peparare una cena un po' elaborata, anzichè piazzarle davanti alla tv, preparavo un po' di pasta per biscotti e le mettevo a giocare con me in cucina, non venivano tutti alti uguali, nè perfetti, ma per loro era una gran soddisfazione e adesso che la mia grande a 11 anni fa le torte da sola (pure buone!)  è una gran soddisfazione anche per me!
Buon divertimento!

Un po' di ricettine di biscotti dell'Accademia Barilla
http://www.academiabarilla.it/ricette/cerca-ricette/ext/cercaricetta/default.aspx

E per cucinare con i vostri ragazzi:
http://www.tempodicottura.it
http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=4034