mercoledì 15 maggio 2013

Sgrassatore naturale fai da te

Grandissimo risparmio di denaro e salute.
Quante di voi dopo aver pulito le superfici della cucina con lo sgrassatore tradizionale, le risciacquano più volte per essere certe che appoggiandovi il cibo che diamo ai nostri piccoli, non vi siano residui?
Magari compriamo solo cibo biologico... poi lo mariniamo col salutarissimo sgrassatore!
L'eccesso di pulito può essere dannoso come lo sporco e i detersivi di certo non fanno per niente bene, ma molte di noi non hanno oggettivamente il tempo di risciacquare il detersivo da ogni superficie con cui entrano a contatto i nostri piccoli.

La soluzione è semplice, l'ho sperimentata (fidatevi: sono un po' precisina) e funziona perfettamente:
nello spruzzino del vostro vecchio sgrassatore, mettete circa metà aceto di vino bianco (o ancora
meglio di mele), 2/3 cucchiaini di sale fino e acqua. Scuotete.
Ecco il vostro nuovo sgrassatore!

Costo... circa 20/30 cent, funziona perfettamente anche sui fornelli, contro macchie d'unto e di olio, toglie gli odori e nel caso venisse a contatto con i cibi, sarebbero solo un po' più ... conditi!
Provare per credere!

Se poi proprio non vi piace l'odore di aceto (che però non persiste a lungo), potete sempre aggiungere qualche goccia di un olio essenziale di vostro gradimento, ce ne sono anche del tutto naturali, che sono addirittura commestibili, perciò stra-sicuri anche quelli.

Posterò altre "ricettine" per detersivi del tutto naturali, che ci consentiranno di risparmiare, di lasciare che i nostri piccoli ciuccino ogni angolo della casa, esplorando il mondo con la bocca, che è una sanissima abitudine di ogni cucciolo d'uomo;  di evitare sia a noi che a loro allergie e dermatiti; di inquinare meno il loro mondo di oggi e di domani... che ne dite?

Provate e fatemi sapere!

E se qualcuno ha una ricettina migliore o altre ricette di detersivi testate personalmente, me le procuri, così le sperimento e posto!